Cartello turistico-informativo di Tolmin

 Tolmin, Valle dell'IsonzoTolmin (Tolmino) è il centro amministrativo della valle del fiume Soča (Isonzo). La ridente cittadina dalla storia articolata, testimoniata dai musei, dall'antico centro storico, dai ruderi del castello medievale e da numerose vestigia, è adagiato sulla penisola tra la confluenza del fiume Isonzo e del torrente Tolminka. L'abitato è stato insignito nel 2016 del riconoscimento Città alpina dell'anno.   

 

Le gole di TolminoLe gole di Tolmin, Tolmin, Valle dell'Isonzo costituiscono la bellezza naturale di maggior rilievo dell'omonimo comune. Le forre sono il punto di accesso più meridionale e basso al Parco nazionale del Triglav.  

 

 

Javorca, chiesa commemorativa dello Spirito Santo, Valle dell'Isonzo

La chiesa commemorativa di Sveti Duh (S. Spirito) a Javorca, del 1916, è il monumento più bello della Prima guerra mondiale nella valle dell'Isonzo, al quale è stato assegnato nel 2007 il Marchio del Patrimonio Europeo.

 

 

Parapentisme, Kobala, Tolmin, Vallée de Soča

Il sito di volo di Kobala, sovrastante Tolmino, è uno dei migliori punti di decollo per il volo in parapendio e in deltaplano in Europa, palcoscenico preferito di numerose competizioni internazionali. 

 

 

Il formaggio Tolmin, Valle dell'Isonzo

I pittoreschi alpeggi di Tolmino, come lo Stador, il Lom, il Podkuk, il Razor, il Polog, lo Sleme, il Medrje e il Pretovč, sono noti per la produzione del rinomato formaggio Tolminc.

 

 

Sistem MIG, Tolmin, Valle'dell IsonzoSotto la cima detta Tolminski Migovec si estende il sistema di grotte Migovec, che con i suoi 35.800 m di gallerie misurate ed esplorate costituisce il sistema di grotte più lungo ad oggi scoperto in Slovenia.


 


Ciclismo, Valle dell'IsonzoIl terreno articolato offre opportunità quasi infiniteEcursionismo, Valle dell'Isonzo per il trekking e le escursioni in mountain bike. Tolmino è attraversata dal sentiero internazionale Alpe Adria Trail.

 


La pesca sul fiume Soca, Valle dell'Isonzo

Il fiume Soča (Isonzo) ed i suoi affluenti attirano pescatori da tutto il mondo. La specie più nota di queste acque è la trota endemica dell'Isonzo, che viene cresciuta pure in due allevamenti di Tolmino.

 

  

Museo di Tolmino, Tolmin, Dolina SočeIl percorso storico detto Pot miru/Sentiero della Pace collega i monumenti ed i resti della Prima guerra mondiale e del Fronte dell'Isonzo ad essa connesso. Nel Tolminotto include i musei all'aperto di Kolovrat e Mengore, l'Ossario Tedesco, il Museo di Tolmino, il cimitero militare di Loče e la chiesa commemorativa a Javorca.

 

Most na Soci, Valle dell'Isonzo

L'abitato di Most na Soči (Santa Lucia d'Isonzo) si annovera tra i siti archeologici più importanti della Slovenia, in cui sono state ritrovate intorno alle 7000 tombe, diversi edifici antichi e numerosi reperti di terracotta dell'Alto Medioevo.

 

ll treno museo, Valle dell'Isonzo

Lungo la Valle della Baccia (Baška grapa) si snoda il troncone ferroviario detto Bohinjska proga, parte della pittoresca Transalpina, strada ferrata centenaria che colle sue gallerie ed i suoi attraenti ponti in pietra rappresenta un vero e proprio monumento architettonico.


 

Foto: SPIRITIl territorio di Tolmino è ogni anno ribalta di numerosi festival, tra i quali Metaldays, Sajeta, Gora Rocka, Punk Rock Holiday, Overjam International Reggae Festival, Soča Outdoor Festival e Podbrdo Trail Running Festival. La maggior parte delle manifestazioni si svolge alla confluenza tra l'Isonzo ed il Tolminka.